Il progetto asilo nido nasce nel 2015, quando abbiamo voluto terminare l'ampliamento della scuola , che consisteva di 4 muri di mattoni con delle  lamiere sopra , che ora sono le 2 aule del nido e l'aula grande magna a fianco sulla destra, previa richiesta  alla scuola e Ministero di predisporre 2 aule per l'asilo nido. Avuta autorizzazione abbiamo provveduto a fine ottobre e novembre ad  installazione finestre e porte , far fare  pavimenti, effettute verniciature e pitture; dotato di impianto idrico con 2 cisterne una di raccolta e una di distribuzione , onde poter fare 2 bagni per i bambini nido e materna e 1 bagno per insegnanti , volontari e ospiti. Infine lo abbiamo dotato di arredi con  armadi e banchi , giochi esterni, tutti fabbricati artigianalmente;  acquistato giochi didattici, materiale scolastico, cartelloni. 

Lo abbiamo istituito a gennaio 2019 con bambini di anni 2 e 3 (a Zanzibar inizia a 2 anni, l'asilo nido), lo abbiamo voluto per  toglierli dalle strade, dallo sporco dalle spiagge, farli stare in un ambiente pulito, dargli un educazione di base, un insegnamento che viene fatto con insegnanti specializzate, la lingua e matematica in lingua locale e in inglese.

L'asilo nido facoltativo a Zanzibar come in Italia è a pagamento e ce ne sonoalcuni   in città , ed è accessibili a pochissimi bambini di  persone e benestanti., perlopiù indiani  e arabi ed alcuni Zanzibarini.

A Kiwengwa è il primo dell'isola e lo abbiamo voluto offrire come servizio gratuito , a tutti , abbiamo accolto alcuni bambini  con problemi familiari, 2 bambine disabili, abbiamo fatto lavorare 6 persone tra insegnanti e aiuti, 3 sarte per le divise , manodopera locale per i lavori,  e abbiamo permesso a qualche mamma di fare qualche lavoretto per il sostentamento della famiglia.

Con il sostegno adozione a distanza garantiamo lo stipendio per intero alle maestre, la merenda, la divisa, i sandali, il corredo scolastico e la visita medica.

A causa di alcuni problemi , ci siamo trasferiti a 200 metri di distanza dalla scuola  governativa, su un terreno  ed un annesso abbandonato concessoci dalla comunità di Kiwengwa e da Halmashauri, dove abbiamo costruito una struttura con 3 aule, un ufficio con direzione, una cucina con magazzino, , un pozzo con impianto idrico, una postazione per acqua potabile, 4 bagni, , tutto circondato da un muro di cinta di mt. 2,20 per mt. 300, che ospita la nursery babyclass, aperto il 03 febbraio 2020, con inizio anno scolastico , con 5 insegnanti , più un'insegnante della lingua dei segni per una bambina sordomuta, tutti i progetti sono  approvati da Ministero educazione e da ufficio scolastico regionale.

La scuola dopo i sopralluoghi dei funzionari governativi a febbraio 2020,  è stata registrata presso il Ministero dell'Educazione e politiche sociali il 10Agosto 2020.

Poi date le numerose richieste a settembre 2020 , abbiamo iniziato ad ampliare con altre 2 aule, di cui una per bambini diversamente abili e sordomuti, grazie alla collaborazione dei sindaci dei comuni viciniori, onde dare possibilità di miglioramento a questi ragazzi.

I lavori sono stati sospesi per alcuni problemi strutturali e sono ripresi il 4 gennaio dopo attesa varie concessioni , e sono state terminate il 25 marzo 2021, così ora abbiamo 5 aule, ad oggi abbiamo 1 coordinatrice ed insegnante di sostegno, un'aiuto insegnante sostegno , 1 insegnante che è anche aiuto della coordinatrice , 7 insegnanti, da maggio avremo un'altra insegnante , 2 collaboratrici ed un guardiano, il Ministero Istruzione  ha nominato la nostra Associazione ,per la gestione e direzione dell'asilo, denominato: Nuresery Amici Rafiki Kiwengwa , la gestione economica è totalmente a nostro carico , sostenuta da contribuenti privati Italiani che ringraziamo per la fiducia concessaci, che nonostante la crisi con Covid per calo contributi , siamo riusciti e riusciamo a portare avanti; abbiamo anche la collaborazione degli studenti frequentanti, del Comitato scolastico e delle Istituzioni, è stato fatto un lavoro di coinvolgimento di tutti i soggetti che ruotano attorno al progetto.

L’anno scolastico a Zanzibar inizia a gennaio e termina a fine novembre, fanno le vacanze per il Ramadam per circa 1 mese, per la Pasqua mussulmana 1 settimana , e per ferragosto per la festa del sacrificio Ehid, 1 settimana.

Per chi è interessato può compilare  il modulo pdf sopra in tutte le sue parti , alla fine cliccando invia arriva direttamente all'incaricato affidi, per invio ricevuta,  informazioni ed altro potete  scriverci alla mail: amicidiznz.affidoscolastico@gmail.com .

Le quote per il sostegno  anno 2022 saranno di € 100,00 all'anno ,e potranno essere versati entro il 31 gennaio 2022, con le nuove iscrizioni di novembre, dicembre e gennaio,  per il nuovo anno scolastico che inizierà a Gennaio 2022, sul conto dell'Associazione :  IBAN: IT61O 088 51 14301 000000 316 940 -Amici di Zanzibar e del Mondo ODV -Banca Tema- Terre Etrusche e di Maremma

 I versamenti con bonifico sul nostro conto corrente con causale: “Erogazione liberale Sostegno bambino” , la somma  è detraibile dalle tasse nella misura del 35 % l'anno sucessivo presentando la ricevuta  in sede di dichiarazione dei redditi ,

Avuto il pagamento in contemporanea  iscrizioni , verrà assegnato un bambino con foto e indicazioni anagrafiche, a cicli di tempi, verranno inviati aggiornamenti.

 Si ringrazia dell’attenzione per il prossimo e per questo atto d’amore nel dare la possibilità ad un bambino di avere accesso all'istruzione., molto importante per il loro futuro.